Archivio rapporti finanziari

Il Provvedimento 2007/9647 del Direttore dell'Agenzia delle Entrate, ha stabilito, in attuazione dell'art. 37 commi 4 e 5 del DL 04.07.2006 n 223, che la comunicazione dei dati relativi ai rapporti finanziari, che confluiscono in una apposita sezione dell'Anagrafe Tributaria, devono essere inviate tramite Entratel o Fisconline. Il provvedimento 18269/2015 del Direttore dell'Agenzia delle Entrate ha previsto un nuovo tracciato e delle nuove modalità di segnalazione (non più tramite Entratel ma bensì tramite SID) previste a partire dal 2016.

L'applicazione

Si tratta di una serie di moduli che consentono di gestire i flussi di comunicazione delle informazioni relative alla clientela ed ai relativi rapporti all'Archivio dei Rapporti, tenuto in Anagrafe Tributaria a norma di legge, in particolare:
  • Comunicazioni periodiche;
  • Gestione esisti;
  • Segnalazione Saldi e Movimenti.

Le caratteristiche funzionali dell'applicazione sono:

  • Acquisizione su base dati delle informazioni da segnalare;
  • Generazione dei file secondo tracciato appropriato all'invio;
  • Trasmissione del flusso di segnalazione;
  • Applicazione ai file del diagnostico e utilizzo dei processi di autentica e multi file;
  • Lavorazione delle ricevute e degli esiti.

Caratteristiche particolari sono:

  • Interrogazione verso i sistemi della banca per il recupero delle informazioni da segnalare da varie fonti mediante tracciato standard;
  • Applicazioni meccanismo di diagnostica locali personalizzabili;
  • Mantenimento e archiviazione delle informazioni su database;
  • Controllo e Monitoraggio delle attività:
    1. Controllo coerenza tra tabelle Host e file per l'invio
    2. Aggiornamento dello stato di invio o comunicazione di eventuali scarti
    3. Lavorazione delle ricevute e mantenimento dello stato ad Host
  • Modulo dedicato all'interrogazione degli archivi;
  • Modulo di gestione dei cambi password e gestione password cifrata;
  • Trattamento automatico di ricevute ed esiti.