PRODOTTI

Indagini Bancarie

Indagini Bancarie

Dal 1' gennaio 2006 gli Operatori finanziari sono tenuti a dotarsi di un indirizzo di Posta elettronica certificata (Pec) tramite cui ricevere le richieste di indagine da parte degli organi preposti ai controlli (Agenzia delle Entrate, Agenzia delle Dogane, Guardia di Finanza e Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato) e trasmettere i dati entro il termine previsto. L'applicazione fornisce supporto alle richieste provenienti dall'Agenzia delle Entrate o da altri enti che controllano il comportamento tributario del contribuente. In particolare il software consente di automatizzare la lettura del file XML di richiesta contenuto nel messaggio PEC, estrarre le pertinenti informazioni sul sistema informativo e comporre il file XML di risposta per l'invio tramite PEC. L'applicativo consente inoltre di gestire le richieste di proroga e le relative accettazioni o rigetti.
APPROFONDISCI
PEX - Pignoramenti presso terzi

PEX - Pignoramenti presso terzi

Lo strumento dei pignoramenti presso terzi, è divenuto negli ultimi anni sempre più utilizzato dagli avvocati dei creditori e dagli agenti della riscossione. Gli intermediari finanziari hanno dovuto ripensare la propria organizzazione interna per far fronte al notevole aumento delle notifiche presso la sede centrale e le filiali periferiche. La gestione di tali tipologie di pratiche, richiede l'intervento e la collaborazione di differenti utenti, reparti ed uffici. È pertanto necessario uno strumento che consenta di organizzare al meglio il recupero e lo scambio di informazioni tra i differenti uffici, al fine di evadere la pratica nel minor tempo e nel miglior modo possibile. L'applicazione MBB fornisce risposta alle esigenze sopra espresse, automatizzando al massimo le attività.
APPROFONDISCI
UNIPEC - Gestione centralizzata posta elettronica centralizzata

UNIPEC - Gestione centralizzata della posta elettronica certificata

UNIPEC si propone di fornire una infrastruttura centralizzata per la gestione dei messaggi di Posta Elettronica Certificata. L'equivalenza fissata dalla legge tra messaggi di PEC e raccomandate cartacee con avviso di ricevimento apre la necessità di un sistema di gestione/monitoraggio/archiviazione protocollazione/smistamento nel tempo dei messaggi PEC ricevuti e inviati sia che si tratti di messaggi gestiti con operazioni puramente manuali, sia che si tratti di messaggi gestiti in tutto o in parte attraverso processi automatizzati. La moltiplicazione delle caselle PEC da parte delle diverse strutture organizzative e di utenti che le devono usare pone dei problemi di complessità significativa per una procedura informatica che si proponesse di gestirle. UniPEC permette al responsabile deputato al controllo delle caselle PEC di monitorare e automatizzare facilmente l'attività di tutti gli utenti di tutte le caselle PEC, in modo da poter intervenire con efficacia e tempestività. Lato utente consente di semplificare l'operatività della gestione manuale e aumentarne quindi la produttività.
APPROFONDISCI
Open CRS

OPEN CRS - Scambio automatico finanziario internazionale (Common Reporting Standard)

Open CRS consente di generare e scaricare in completa autonomia il file di segnalazione CRS (Common Reporting Standard) negativo. Il servizio è facile, veloce e GRATIS! Non richiede installazione di software, è fruibile da una pagina web dopo apposita registrazione.
APPROFONDISCI
 

SISTEMA MARKETING - COMMERCIALE

Progetto realizzato per Cedacri S.p.a..
FUG - Fondo Unico Giustizia

FUG - Fondo Unico Giustizia

La soluzione consente di adempiere agli obblighi normativi previsti dalla Legge 181/2008 del 13/11/2008 che ha istituito il Fondo Unico Giustizia (FUG).
L'applicazione consente di:
  • Comunicare periodicamente le informazioni ad Equitalia Giustizia;
  • Gestire su Database i rapporti sequestrati e intestati a FUG e i dati dei soggetti collegati: Inserimenti, confische, sequestri totali e parziali, cessioni di rapporti/sportelli o fusioni; Caratteristiche specifiche
  • L'integrazione con i sistemi della banca per il recupero dei dati da segnalare;
  • La creazione automatica dei file per la comunicazione;
  • La diagnostica automatica dei file da inviare;
  • Lavorazione dei file di esito per la gestione dei rapporti respinti;
  • La creazione automatica dei flussi relativi alle comunicazioni di variazione del tasso attivo;
  • Creazione automatica dei flussi da trasmettere sul nodo CBI;
  • Il mantenimento, l'archiviazione e la consultazione dei documenti relativi ad un rapporto (documenti scannerizzati, ecc...);
  • Rilevazione delle informazioni richieste dal Garante della privacy.
APPROFONDISCI
MBB Open Solutions

Monitoraggio fiscale annuale e parziale

Gli operatori finanziari sono obbligati a comunicare, con cadenza annuale o su richiesta specifica all'Agenzia delle Entrate o alla Guardia di Finanza, tutte le operazioni che comportano il trasferimento da o verso l'estero di mezzi di pagamento per importi superiori a 15.000 Euro. In particolare per quanto riguarda la segnalazione annuale le informazioni dovranno essere recuperate completamente dall'archivio AUI per quanto possibile.
Le soluzioni applicative
Si tratta di una serie di moduli che consentono di gestire i flussi di richiesta e di comunicazione delle informazioni relative alla clientela ed ai relativi rapporti in particolare sia per quanto riguarda le comunicazioni periodiche che le richieste specifiche parziali. Le due soluzioni si differenziano per l'evento che attiva la comunicazione, periodica per quella annuale e su richiesta quella parziale. La fonte di acquisizione delle informazioni è l'AUI, per quanto possibile. Da punto di vista prettamente funzionale le due segnalazioni sono molto vicine ed indirizzate verso un controllo prettamente fiscale anche se utile in un più ampio controllo sulla liceità delle finalità delle operazioni eseguite dalla clientela.
Caratteristiche funzionali
  • Acquisizione automatica delle richieste (monitoraggio parziale);
  • Lavorazione del flusso di estrazione AUI nel formato standard;
  • Lavorazione delle ricevute e mantenimento dello stato ad Host (monitoraggio parziale);
  • Mantenimento e archiviazione dei vari flussi di segnalazione su database;
  • Scarico automatico di ricevute e esiti tramite cartelle condivise con l'AdE;
  • Lavorazione delle ricevute e degli esiti con templates di risposta gestibili dall'utente;
  • Disponibilità di uno scadenzario interfacciabile con Outlook e Lotus;
  • Generazione dei file secondo tracciato richiesto e trasmissione della segnalazione;
  • Aggiornamento dello stato di invio o comunicazione di eventuali scarti;
  • Interrogazioni unificate sul soggetto e su tutte le tipologie di pratiche;
  • Interrogazioni generalizzate con reportistiche libere ad uso utente.
APPROFONDISCI
MBB Open Solutions

Archivio dei rapporti finanziari

La soluzione consente di adempiere agli obblighi previsti dall'Art.11 comma 2 del Decreto-legge n. 201 del 06/12/2011:
"A far corso dal 1' gennaio 2012, gli operatori finanziari sono obbligati a comunicare periodicamente all'anagrafe tributaria le movimentazioni che hanno interessato i rapporti di cui all'articolo 7, sesto comma, del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 605, [...], nonchè l'importo delle operazioni finanziarie indicate nella predetta disposizione."
NEW: Il software recepisce le specifiche tecniche previste dal provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 25 gennaio 2016 (sostituzione del canale trasmissivo Entratel con quello SID e introduzione del tracciato unico).
Le caratteristiche dell'applicazione:
  • Caricamento delle informazioni da segnalare su tabelle dedicate;
  • Predisposizione dei flussi di segnalazione nel formato richiesto;
  • Gestione automatizzata degli invii e delle ricevute tramite nodo SID;
  • Generazione di report;
  • Gestione automatizzata dei warning e degli esiti inviati dall'Agenzia delle Entrate.
APPROFONDISCI
MBB Open Solutions

Hyper Suite Service

E' uno strumento ad uso degli sviluppatori che permette di rendere disponibili i dati nelle maschere di interrogazione e di reportistica delle applicazioni in modo semplice, facilmente modificabile.
MBB Open Solutions

Hyper Suite

E' un servizio che permette a personale non tecnico (Compliance, segreteria, uffici centrali controllo, marketing, filiale, ...) di creare e modificare velocemente Interrogazioni e Reports su tabelle sia host che dipartimentali.
Permette di costruire le interrogazioni per moduli componibili. All'interno di ciascun modulo è possibile inserire delle variabili da valorizzare all'atto dell'esecuzione (per esempio il codice fiscale del cliente da cercare) oppure variabili di sistema che sono automaticamente valorizzate in base al contesto (per esempio il valore del codice della filiale dell'utente che esegue l'estrazione).
Il sistema permette di catalogare ciascun modulo in modo da poterlo riutilizzare in differenti estrazioni combinandolo con altri moduli. Durante la composizione di ogni interrogazione è possibile validarne la correttezza formale.
Permette l'estrazione e la memorizzazione di anomalie o indicatori. L'utilizzo dell'applicazione e delle tabelle è garantito da un sistema di autorizzazione gerarchico e di profilo utente.
Sono previsti vari formati di uscita.
GLOBU - Gestore log unificato

Suite Globu

Si tratta di un servizio generico a supporto di tutte le applicazioni che consente di tracciare dati e contesto in maniera universale e sicura. Per universale si intende la possibilità per applicazioni realizzate in differenti linguaggi di poter integrare tale funzionalità. Per sicurezza si intende la possibilità di garantire la tracciatura dei dati e di monitorare il buon funzionamento del processo. La sua flessibilità permette l'acquisizione di nuovi dati e la modifica nel trattamento degli stessi. Nella sua versione più ridotta fornisce risposta all'obbligo di tracciare la consultazione dei dati bancari sensibili (Garante 2). Rende inoltre disponibili altre due versioni con funzioni più generali e potenti, in logica di servizio, aperto a potersi integrare in qualsiasi applicazione e per qualsiasi esigenza di tracciatura dei processi e dei dati.
  • Globu: raccoglie i dati dalle applicazioni in tabelle locali o centralizzate fornendo risposta alle esigenze di Garante 2 o della gestione LOG in generale.
  • Globu Omnia: traccia le variazioni manuali apportate dagli utenti sulle tabelle.
  • Globu Report: esegue analisi e fornisce prospetti sui dati raccolti da Globu e da Globu Omnia ai fini statistici e ricerca anomalie di comportamento.
APPROFONDISCI
REGISTRO FTT - Tobin tax: Obblighi strumentali

REGISTRO FTT - Tobin tax: Obblighi strumentali

I commi da 491 a 499 della legge n. 228/2012 (stabilità 2013) istituiscono e regolano l'imposta sulle Transazioni Finanziarie, che si applica ai trasferimenti di proprietà di azioni e altri strumenti finanziari partecipativi, alle operazioni su strumenti finanziari derivati e altri valori mobiliari ed alle operazioni ad alta frequenza.
Il Provvedimento del 18/07/2013 dell'Agenzia ha definito:
  • Adempimenti dichiarativi;
  • Modalità di versamento dell'imposta;
  • Obblighi strumentali: Tali obblighi consistono nella registrazione di talune informazioni relative alle operazioni, in apposito registro formato e custodito su supporto informatico. Il registro deve essere tenuto con modalità tecniche che garantiscano l'ordine cronologico giornaliero delle operazioni, l'inalterabilità e la conservazione dei dati registrati.
La soluzione MBB, in ottica di minimizzare i costi, consente al soggetto che normalmente effettua la conservazione di tutti gli altri documenti per l'intermediario stesso, di ricevere i documenti da registrare prodotti dai partitari, opportunamente elaborati in conformità alle disposizioni del Codice dell'amministrazione digitale. Per soddisfare in modo pieno il requisito della corrispondenza tra documento prodotto dai partitari e documento soggetto a conservazione, si propone di sottoporre il documento a firma digitale e ad eventuale marca temporale (a discrezione dell'intermediario qualora intenda attestare la tempestività di produzione del documento). Il documento da sottoporre a registrazione, una volta prodotto, è automaticamente trasferito tramite File Transfer (es.FTP) in una cartella dipartimentale accessibile ai moduli di gestione della conservazione.
APPROFONDISCI
MBB Open Solutions

Prevenzione frodi - Furto d'identità

Il Decreto n. 95 del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 19.05.2014 ha stabilito le norme attuative in materia di frodi e furti d'identità. Il sistema ha l'obbiettivo di contrastare le frodi con specifico riferimento al furto d'identità nel settore del credito al consumo ed in occasione dell'apertura di un nuovo tipo di rapporto finanziario. In particolare, il Ministero dello Sviluppo Economico mette a disposizione un portale gestito da Consap, tramite il quale gli aderenti al Sistema possono verificare la correttezza di una serie di dati sui soggetti interessati, come ad esempio i dati anagrafici, gli estremi dei documenti d'identità e le informazioni sui documenti fiscali presentati. La soluzione proposta da MBB consente la gestione dell'intero iter della verifica delle informazioni, dal recupero dei dati alla gestione dei risultati ottenuti dal portale.
MBB Open Solutions

Bonifica codici fiscali

La procedura di bonifica dei codici fiscali trae origine dal rispetto da parte dell'Anagrafe Tributaria degli obblighi imposti dal comma 6, art 38 D.L. 78/2010 (" l'Amministrazione finanziaria rende disponibile a chiunque, con servizio di libero accesso, la possibilità di verificare, mediante i dati disponibili in Anagrafe Tributaria, l'esistenza e la corrispondenza tra il codice fiscale e i dati anagrafici inseriti. [...] Tali informazioni sono rese disponibili, previa stipula di apposita convenzione, anche con le modalità della cooperazione applicativa "). La bonifica dei codici fiscali consiste in una segnalazione massiva una tantum dei codici fiscali e, qualora fossero validi, restituisce i dati anagrafici come risultanti in Anagrafe Tributaria; in alternativa al codice fiscale, il sistema accetta i dati anagrafici e restituisce il codice fiscale se individuato. Le due richieste possono essere eseguite in sequenza qualora la prima richiesta desse esito negativo.
Caratteristiche funzionali:
  • Invio e ricezione delle informazioni nei diversi formati e tracciati previsti;
  • Acquisizione e storicizzazione delle informazioni fornite e ricevute;
  • Messa a disposizione dei vari uffici per la verifica e correttezza dei dati inseriti con riscontro sulle banche dati pubbliche;
  • Individuazione e trattamento riservato di casi "delicati", quali sospetti di informazioni deliberatamente non veritiere;
  • Gestione flussi tra strutture centrali e filiali;
  • Gestione multi-banca con possibilità di verifiche infragruppo.
APPROFONDISCI
MBB Open Solutions

SUIB - Soluzione unificata per indagini bancarie

SUIB (Soluzione Unificata per Indagini Bancarie) è una soluzione architetturale che ha il compito di acquisire e razionalizzare le informazioni provenienti dal Sistema Informativo della Banca, rendendole disponibili alle applicazioni delle specifiche Indagini, nelle modalità da loro richieste garantendone la coerenza, la cronologia e la completezza informativa. Il sistema è predisposto per effettuare controlli di congruità individuando anomalie e predisponendo le opportune azioni o comunicazioni da compiere automaticamente per ciascuna di esse. Attraverso funzioni e controlli di profilo le informazioni potranno essere rese disponibili, anche ad altri uffici autorizzati dalla banca, per una verifica a 360 gradi sui soggetti e sulle evoluzioni in migrazioni o accorpamenti.
APPROFONDISCI